SEADAS

Ricetta dolci Sardegna da mangiare seadas

Ricetta dolci Sardegna da mangiare seadas

Ingredienti

550 g semola a grana fina

4 uova

50 g strutto

500 g formaggio fresco

la buccia grattugiata di 1 limone

1 pizzico di zafferano

1 pizzico di sale

olio e strutto per friggere

200 g miele

il succo di 1 arancia.

Preparazione

Impastare 500 grammi di semola con le uova, il sale e lo strutto. Lavorare la pasta finché diventa morbida e malleabile, quindi raccogliere a palla e mettere a riposare coperta da un telo in luogo fresco. Intanto tagliare grossolanamente in scaglie o su grattugia il formaggio che abbia solo 2-3 giorni di stagionatura, metterlo in un tegamino, aggiungere 2 cucchiai di semola fine, la buccia grattugiata del limone, lo zafferano e cuocere a calore moderato rimestando in continuazione con una spatola di legno, per 15 minuti. Levare dal fuoco e lasciare intiepidire. Appena si potrà maneggiare senza scottarsi dividerlo in 15 porzioni uguali, foggiare ogni porzione in forma di disco e tenere da parte. Prendere la pasta preparata, dividerla in 15 parti e da ogni parte ricavarne 2 dischi spianandoli e allargandoli con le mani, oppure con un mattarello usato con estrema leggerezza. I dischi di pasta devono misurare 10-12 cm di diametro, qualche centimetro più grandi del dischi di formaggio. Mettete sui dischi di pasta quelli di formaggio e ricoprirli con i dischi di pasta rimasti, far aderire bene gli orli premendoli con le dita e poi pareggiare con tagliapasta a rotellina dentata . Man mano che le seadas sono pronte sistemarle su un vassoio e, se non si devono cuocere immediatamente, metterle in frigo. Al momento di Friggerle riempire una padella d’olio e poco strutto, portare su fuoco a medio calore e quando a caldo immergervi 2 seadas alla volta. Durante tutta la frittura, che non deve prolungarsi a lungo, bagnare con l’olio la pasta per qualche minuto. Appena l’olio arriva sulla parte ripiena di formaggio la seada si gonfia e la pasta si riempie di bolle assumendo un lieve colore dorato. E tempo di estrale e di mettete ad asciugare su carta paglia. Quando tutte le seadas sono fritte si cospargono di miele preventivamente diluito con succo d’arancia e riscaldato a temperatura media.

settembre: 2019
L M M G V S D
     
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30