POLPETTINE AL RAGÙ

Ricetta secondi piatti di carne Sardegna da mangiare polpettine al ragù

Ricetta secondi piatti di carne Sardegna da mangiare polpettine al ragù

BOMBIXEDDAS

Ingredienti

500 g polpa di vitello macinata

5O g lardo fresco

1 mazzetto di prezzemolo

5-6 foglie di basilico

50 g formaggio pecorino

150 g crosta di pane grattugiato

2 pizzichi di zafferano

5-6 uova

sale

1spicchio d’aglio

olio per friggere

2 kg pomodori.

Preparazione

Per gustare un ragù tipicamente sardo, mischiare alla polpa di vitello macinata un battutino di lardo fresco, prezzemolo e basilico tritati, 2 cucchiai di pecorino e 2 di crosta di pane grattugiati, un pizzico di zafferano in polvere e sale quanto basta. Amalgamare il tutto con tante uova quante bastano a formare un impasto piuttosto molle, manipolare a lungo l’impasto e poi lasciarlo riposare per qualche ora. Al momento scaldare in un padella l’olio prelevare con la punta di un cucchiaino una piccola quantità d’impasto preparato e aiutandosi con l’altro cucchiaino arrotondare la nocciolina di carne. Passare nel pangrattato finissimo e poi immergere nell’olio proseguire cosi fino ad esaurire tutta la miscela preparata. Le polpettine vanno cotte piano piano, a recipiente coperto e devono colorire appena. Volendo si possono conservare a lungo nel freezer per utilizzarle al momento opportuno. A questo punto preparare un passato con due chili di pomodori, condire con due cucchiaiate del fondo di cottura delle polpette, con poco olio crudo, uno spicchio d’aglio tritato, 3-4 foglie di basilico, un pizzico di zafferano e sale. Far sobbollire per 1 ora su fuoco debolissimo; appena il sugo si e addensato versare le polpette e lasciare finire di cuocere per altri 30 minuti. Con questo ragù si condiscono solitamente i mallorèdhus.

settembre: 2019
L M M G V S D
     
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30