FAVATA

favata Ricetta piatto unico Sardegna

favata Ricetta piatto unico Sardegna

favata Ingredienti

500 g fave secche

300 g salsiccia secca

200 g pancetta

200 g cotenna di maiale

1 piedino di maiale

1 orecchio di maiale

1 guanciale di maiale

5 costine di maiale

2 spicchi di aglio

1 grossa cipolla

1/2 cavolo verza

3 rametti di finocchio selvatico

1 peperoncino rosso secco

Preparazione favata

Disporre i pezzi di carne, il piedino di maiale, l’orecchio, il guanciale, la cotenna, la pancetta e le costine di maiale, a strati, salare abbondantemente ogni strato, ricoprirli con un piatto che eserciti sulla carne una leggera pressione e tenerli in luogo areato e fresco per una settimana. trascorso questo tempo levare la carne dalla salamoia, tagliare a meta il piedino, dividere il guanciale in due, la pancetta in dadini, la cotenna in listelli e dopo aver lavato bene tutta la carne metterla in una pentola con 2 litri abbondanti di acqua fredda insieme agli spicchi d’aglio, la cipolla tritata e il cavolo verza tagliato in listelle, il finocchio selvatico oppure 3 codine di finocchio coltivato, la salsiccia secca tagliata a rondelle e far cuocere a fuoco bassissimo per almeno 8 ore. Preparare intanto le fave: tolte dall’acqua salata in cui si saranno tenute una notte, vanno lavate e liberate, con l’aiuto di un coltellino, dal peduncolo scuro. Quando saranno trascorsi 30 minuti dal momento in cui la carne avrà cominciato a cuocere aggiungere le fave e il peperoncino. Ricoprire la pentola e attendere che le fave siano cotte dentro quel saporitissimo brodo; ci vorranno ancora 2 ore. Servire con pane carta da musica o spianata e gustatevi la favata.

settembre: 2019
L M M G V S D
     
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30